La Cina mette in guardia dal "risveglio" dell'Isis in Siria -2-

Fth

Roma, 20 ago. (askanews) - "La comunità internazionale deve prestare attenzione ad essa". L'Isis ha conquistato gran parte dei territori di Siria e Iraq nel 2014, dove ha proclamato un "califfato", prima di essere sconfitto da una coalzione internazionale a guida Usa.

La visita del diplomatico cinese a Ginevra arriva mentre il presidente siriano Bashar al-Assad si prepara a lanciare, con l'aiuto del suo alleato russo, un'importante offensiva contro Idlib, l'ultima roccaforte jihadista nel Nord-ovest della Siria. (Segue)