La Clerici al vetriolo su Angela da Chianello: "Mortificante, il nulla cosmico"

·1 minuto per la lettura
Antonella Clerici Barbara DUrso
Antonella Clerici Barbara DUrso

Antonella Clerici ha scagliato una frecciatina contro Barbara D’Urso per aver lanciato al successo Angela Da Mondello, famosa per il tormentone Non ce n’è Coviddi durante l’estate 2020.

Antonella Clerici contro la D’Urso

Antonella Clerici ha confessato la sua opinione – fortemente negativa – su alcuni programmi tv, come i reality show. La conduttrice ha sottolineato l’importanza di offrire contenuti e competenza ai telespettatori, e a tal proposito ha scagliato una frecciatina contro Barbara D’Urso che durante l’estate ha contribuito a portare alla notorietà Angela Da Mondello, la donna diventata famosa per il tormentone “non ce n’è Coviddi”. “Mi ricordo quella roba lì del “Coviddi”. Una roba assurda. Tu puoi dare spazio a una roba del genere? Non puoi”, ha affermato la conduttrice senza fare direttamente il nome della D’Urso, e ancora:

“Non è la mia televisione. Io non so fare quel tipo di televisione, perché la trovo mortificante. Non che delle cose non siano interessanti, anche come esperimento sociale. Ci sono delle persone che vedo sui giornali e in tv che non so neanche chi siano. Mi chiedo: ‘Ma chi sono? Perché stanno lì?’ Non hanno niente da dire. C’è il nulla cosmico, per questo nascono problematiche sul nulla”, ha affermato Antonella Clerici. Sulla “creatura” televisiva della D’Urso (Angela Da Mondello come tante altre) si erano già espressi in molti in maniera fortemente negativa e un anno è persino partita una petizione (con centinaia di migliaia di firme) per chiedere la chiusura degli show della conduttrice.