La Coca Cola non farà pubblicità sui social network per un mese

AGI - Coca-Cola si aggiunge a società come Patagonia e North Face che hanno deciso di non pubblicizzare i loro prodotti sui social media accusando le piattaforme di non contrastare il razzismo. Coca-Cola sospenderà la pubblicità per almeno un mese. "Non c'è spazio per il razzismo nel mondo e non c'è spazio per il razzismo sui social media", ha denunciato il presidente e Ceo di Coca-Cola James Quincey in una nota, reclamando maggiore affidabilità e trasparenza.