La Commissione propone la sospensione dei fondi Ue all'Ungheria per 7,5 miliardi

DURSUN AYDEMIR / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP

AGI - La Commissione europea ha votato all'unanimità la proposta di sospendere il 65% dei fondi di tre programmi operativi per la Coesione destinati all'Ungheria a causa della violazione dello Stato di diritto.

Il valore totale dei fondi in questione è di 7,5 miliardi di euro, che corrisponde circa a un terzo di tutti i fondi di Coesione destinati all'Ungheria.

La decisione - ha spiegato il commissario europeo al Bilancio, Johannes Hahn - a causa delle irregolarità sistemiche nelle procedure di appalto, le insufficienti inchieste contro il conflitto d'interessi e in generale la debolezza nell'intervento contro la corruzione.