La compagna di Ronaldo: "Con lui è dura ma è fantastico"

Adx

"Avere un compagno tanto famoso non è facile, ma non lo cambierei per nulla al mondo quello che provo per lui è più forte di qualunque altra cosa e di qualunque tipo di pressione. Insieme siamo più forti e c'è un'ammirazione reciproca".

Parola di Georgina Rodriguez, compagna di Ronaldo intervistata dal Sun on Sunday. I due si sono conosciuti a Madrid nel 2016 ("nel negozio di Gucci di Madrid dove lavoravo come commessa ed è stato amore a prima vista") ed hanno avuto immediatamente una bambina, Alana a novembre dell'anno successivo andata ad aggiungersi agli altri tre figli di CR7, ovvero Cristiano Jr, 9 anni, e i gemelli Eva e Mateo, tutti nati da mamme surrogate. Georgina è la testimonial del marchio di biancheria intima Yamamay, anche se alterna il lavoro di modella a quello di mamma.

VIDEO - Chi è Cristiano Ronaldo?

"Cerco di trascorrere più tempo in casa che fuori - ammette la compagna di Ronaldo - e con i miei figli ne passo più della maggior parte delle madri. Ci sono lavori che rendono più semplice lo stare a casa e l'aspetto positivo del mio è che le campagne pubblicitarie durano al massimo due giorni e che posso organizzare la mia agenda per stare il più tempo possibile con la mia famiglia. Loro vengono prima di tutto". Per Georgina i soldi sono importanti ma non ti danno la felicità. "La morte di mio padre mi ha insegnato che la ricchezza più grande che uno può avere è la salute - conclude - perché senza salute non siamo niente, e ciò che mi dà più felicità è sapere di avere una famiglia sana e felice, è questo è il mio vero lusso".