La conduttrice televisiva icona di semplicità

·1 minuto per la lettura
Caterina Balivo senza filtri sui social
Caterina Balivo senza filtri sui social

Caterina Balivo, struccata e senza filtri sui social, mostra con ironia le macchie solari comparse sul viso che “sembrano baffi”.

Caterina Balivo struccata e senza filtri sui social

Icona di bellezza naturale e senza filtri, Caterina Balivo si ama e si accetta così com’è. Per questo, è a proprio agio sia con un look semplice e acqua e sapone, che con uno più elaborato e raffinato.

Contraria all’abuso dei filtri sui social, la conduttice televisiva spesso e voleniteri si mostra al naturale, proprio come ha fatto in uno dei suoi ultimi post su Instagram.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Caterina Balivo struccata e senza filtri: “Sembra che ho i baffi”

La 41enne napoletana è consapevole dei difetti che, in qualche modo, la rendono unica, ma ha anche l’intelligenza di renderli oggetto di una sana autoironia.

La cosa è evidente sul suo profilo Instagram, dove Balivo, in uno degli ultimi post, ha scritto con ironia: “Buondì da me e le mie macchie solari tornate come un orologio svizzero”. La didascalia accompagna un selfie in cui è struccata e perfettamente al naturale, senza alcun filtro o ritocchino.

Qualcuno le ha fatto notare che sono appena accennate e che andranno via presto e lei, ridendoci su, le ha paragonate a una sorta di baffo.

Caterina Balivo struccata e senza filtri: una bellezza al naturale

Non è la prima volta che Caterina Balivo dimostra di essere completamente a suo agio con se stessa e il proprio corpo. In un’altra occasione, quando qualcuno ha insinuato che avesse fatto ricorso alla chirurgia, lei ha candidamente smentito, ammettendo serenamente di essere semplicemente ingrassata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli