La conduttrice Usa Julie Chin ha iniziato a biascicare le parole ed a ripetere sempre le stesse

Julie Chin
Julie Chin

Un malore improvviso ed impietoso che le è capitato proprio davanti ai suoi telespettatori che l’hanno sommersa di messaggi di vicinanza, dramma in tv con una giornalista colpita da un ictus in diretta. All’improvviso la conduttrice Usa Julie Chin ha iniziato a biascicare le parole ed a ripetere sempre le stesse. Tutto è accaduto domenica 4 settembre quando Julie stava condividendo i dettagli del lancio cancellato di Artemis-I della NASA dal suo teleprompter per l’affiliata della NBC KJRH a Tulsa, in Oklahoma.

Giornalista colpita da un ictus in diretta

Ad un certo punto la donna ha iniziato a “trascinare” le parole, arrivando a ripetere sempre le stesse. Ad un certo punto, durante lo stacco con la  alla meteorologa Annie Brown, Julie ha detto: “Mi dispiace, stamattina sta succedendo qualcosa con me, mi scuso con tutti. Andiamo avanti e lo mandiamo alla meteorologa Annie Brown”. La collega ha capito che qualcosa non andava e in diretta ha glissato: “Julie, ti amiamo così tanto. Abbiamo quei giorni“.

I ringraziamenti su Facebook di Julie

E invece non era il ciclo, ma un ictus in piena regola. La signora Chin è stata ricoverata in ospedale dove i medici le hanno detto che aveva subito “l’inizio di un ictus” mentre leggeva la notizia. Sulla sua pagina Facebook nel pomeriggio di lunedì 5 settembre Julie, che ora è in buona condizioni di salute, ha scritto: “Prima di tutto grazie, per le preghiere, per la preoccupazione, i messaggi, le email, le chiamate. Sono così grata e sono così felice di dirvi che sto bene“. E ancora: “I giorni scorsi sono ancora un po’ un mistero, ma i miei medici credono che abbia avuto l’inizio di un ictus in diretta sabato mattina. Alcuni di voi vi hanno assistito in prima persona, e mi dispiace tanto che sia successo“.