La convivenza tra cultura cubana e islamica nel film 'Islam De Cuba' al Festival della Diplomazia

In un Paese in cui musica e ballo scorrono nelle vene della gente, in cui la carne di maiale è l'unica presente e il rum la bevanda nazionale, ci sono persone che, nonostante tutto, hanno trovato nella religione islamica una bussola di vita. Il documentario, sullo sfondo dei complessi meccanismi geopolitici alla base dei rapporti fra Cuba e l'Islam, racconta la convivenza tra queste due culture estremamente diverse attraverso la storia del radicale cambiamento della vita di tre personaggi. ISLAM DE CUBA un film della giovane regista Marzia Rumi. Crediti foto@Ufficio Stampa HF4