La Corea del Nord lancia due nuovi missili -3-

vgp

Roma, 24 ago. (askanews) - Il Consiglio di sicurezza nazionale della presidenza sudcoreana ha espresso "forte preoccupazione" per i ripetuti test missilistici di Pyongyang, nonostante la fine delle esercitazioni militari con gli Stati Uniti denunciate dal regime nordcoreano.

In una dichiarazione, la Casa Blu (la presidenza sudcoreana) ha affermato che Seoul lavorerà per portare la Corea del Nord al tavolo dei negoziati con gli Stati Uniti il più presto possibile al fine di avanzare verso la completa denuclearizzazione della penisola coreana.