La Corea del Sud approva la pillola contro il Covid

·1 minuto per la lettura
Medicine pills are seen with Pfizer logo displayed on a screen in the background in this illustration photo taken in Krakow, Poland on April 27, 2021. (Photo Illustration by Jakub Porzycki/NurPhoto via Getty Images) (Photo: NurPhoto via Getty Images)
Medicine pills are seen with Pfizer logo displayed on a screen in the background in this illustration photo taken in Krakow, Poland on April 27, 2021. (Photo Illustration by Jakub Porzycki/NurPhoto via Getty Images) (Photo: NurPhoto via Getty Images)

La Corea del Sud ha approvato oggi l’uso di emergenza della pillola antivirale Paxlovid contro il Covid: lo riporta l’agenzia di stampa Yonhap, che cita il ministero della sicurezza degli alimenti e dei farmaci.

Il ministero ha fatto valutare la sicurezza e l’efficacia della pillola da un gruppo di esperti ed ha concluso che il farmaco prodotto dalla Pfizer è necessario per far fronte all’attuale crisi sanitaria. Secondo gli esperti, infatti, la Paxlovid riduce notevolmente le probabilità di ricovero in ospedale o di morte nei pazienti ad alto rischio.

La Yonap riporta inoltre che i casi di contagio da Covid nel Paese sono scesi nelle ultime 24 ore sotto quota 5.000 per la prima volta in 20 giorni.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli