La corsa dei vaccini: ritardi annunciati e prevedibili. Poteva essere altrimenti?

Le case farmaceutiche hanno il coltello dalla parte del manico e i contratti sembrano mettere la cosa a nudo, non sono previste sanzioni automatiche in caso di mancato rispetto di forniture. E c'è chi allora ordina lo Sputnik russo e pensa anche al vaccino cinese. Opzione al vaglio anche della Ue?

View on euronews