La Corte Suprema del Brasile per la protezione dell’Amazzonia

(Adnkronos) - La Corte Suprema del Brasile chiederà al governo di riattivare un fondo internazionale da un miliardo di dollari volto a proteggere la foresta amazzonica, in quanto il Paese si trova ad affrontare una deforestazione dilagante. Il fondo è stato congelato dopo che Bolsonaro si è insediato nel 2019 e ha indebolito le misure di protezione ambientale in Amazzonia, sostenendo che l'agricoltura commerciale e l'estrazione mineraria erano necessarie nella regione per ridurre la povertà. Da allora la deforestazione è aumentata, spinta dal disboscamento illegale e dall'estrazione dell'oro.