La Croazia assume oggi la presidenza di turno dell'Ue

Sim

Roma, 1 gen. (askanews) - La Croazia assume oggi la presidenza di turno dell'Unione europea. Per media e politici croati si tratta di "un evento storico" e "della prova più difficile dall'indipendenza" per il più giovane Stato membro dell'Ue, entrato nella famiglia europea nel 2013.

"Un'Europa forte in un mondo di sfide" è lo slogan scelto dalla Croazia per i prossimi sei mesi, riconoscendo quindi le difficoltà di un'agenda che vede in primo piano Brexit e bilancio europeo 2021-27.

Tra gli obiettivi dichiarati dalla presidenza croata anche il proseguimento dei negoziati per l'integrazione europea dei paesi dei Balcani occidentali. (Segue)