La Cuccarini di nuovo al centro della bufera: il rimprovero al pontefice

LorellaCuccarinipapamigranti

Dopo aver detto la sua sulla politica (per cui è stata tacciata di essere sovranista) Lorella Cuccarini ha detto la sua anche sulla religione e ha tirato in balla nientemeno che il Papa.

Lorella Cuccarini: il rimprovero al Papa

In merito alle sue posizioni politiche Lorella Cuccarini è finita più volte al centro di un’ampia bufera, tant’è che l’acerrima rivale Heather Parisi la silurò dandole pubblicamente della sovranista. Oltre alle simpatie politiche sembra che la conduttrice sia finita nel mirino dei social anche per una delle sue ultime affermazioni a proposito dell’immigrazione. La Cuccarini avrebbe detto: “Sarebbe bello che il Papa si esprimesse anche su altre situazioni, oltre che sui migranti. Ci sono rimasta male quando ha detto ‘meglio atei e buoni, che cristiani e odiatori’.”

Sempre a proposito dell’immigrazione la conduttrice si è detta convinta del fatto che bloccarla “sia sacrosanto” perché “Qui non riesci a fare nulla, siamo in austerity, abbiamo un tasso di disoccupazione altissimo, 5 milioni di poveri.” Secondo indiscrezioni le opinioni politiche della conduttrice avrebbero fatto storcere il naso a qualcuno nei vertici della tv, e sembra infatti che non sarà più presente nella prossima edizione de LaVita in diretta (che, a quanto pare, continuerà ad essere affidata al solo Alberto Matano). Si è vociferato anche che tra i due i rapporti fossero pessimi, ma sulla questione non sono mai emerse conferme. La conduttrice uscirà davvero di scena a La Vita in diretta? Per il momento, sui social, tutto tace a proposito della questione.