La culla dell'umanità? Per gli scienziati è il nord del Botswana -3-

Bea

Roma, 28 ott. (askanews) - Dai vari incroci è emersa una regione come punto d'origine: la paleo area umida Makgadikgadi-Okavango nel sud dell'Africa. Studiando ancora la regione gli scienziati hanno scoperto che un enorme sistema lacustre che la copriva 200mila anni fa cominciò a prosciugarsi. "Questo creò una vasta area umida, che è uno dei sistemi più produttivi per sostenere la vita, secondo i ricercatori. L'area restò stabile per 70mila anni, fornendo ai primi uomini tutto ciò che occorreva loro per vivere, prima di modificarsi e provocarne l'esodo.