"La debacle di Biden". L'Economist critica il presidente degli Usa

·1 minuto per la lettura

AGI - "La Debacle di Biden", è il titolo di copertina dell'Economist, che spiega 'Cosa significa per l'Afghanistan e l'America' il ritiro dalle truppe Usa, precipitato nel caos.

Il settimanale accende i fari sul fallimento dell'intelligence, sulla reazione internazionale all'uscita disordinata dell'America e si chiede se decenni di impegno americano lasciano un'eredità positiva per il popolo afghano. A completare la copertina, quattro foto drammatiche dei civili afghani aggrappati ad un aereo all'aeroporto di Kabul. 

"Se la propaganda dei talebani avesse descritto il crollo della ventennale missione americana per rimodellare l'Afghanistan, non avrebbe potuto inventare immagini più strazianti. Mentre gli insorti penetravano a Kabul, gli afghani disperati, terrorizzati dalla vendetta degli insorti, inseguivano gli aerei cargo americani in partenza lungo la pista, cercando di arrampicarsi sul carrello di atterraggio e cadendo inevitabilmente verso la morte. Il governo sostenuto dagli americani si era arreso senza combattere, una cosa che secondo quanto prevedevano i funzionari americani solo pochi giorni prima, non sarebbe accaduta. Per gli afghani una prospettiva così orribile che hanno preferito aggrapparsi alle ruote di un aereo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli