La decisione del Ministero della Salute.

·1 minuto per la lettura
Polenta rapida ritirata mercato
Polenta rapida ritirata mercato

La polenta rapida Coop prodotta dalla ditta Molino Rossetto S.P.A. è stata ritirata dal mercato per la presenza di un possibile rischio per i consumatori in quanto in alcuni lotti del prodotto potrebbero essere presenti dei corpi estranei. La decisione è stata presa dal Ministero della Salute che riporta tutti i dettagli nella sezione del suo sito dedicata agli avvisi di richiamo di prodotti alimentari.

Ritirata dal mercato la polenta rapida Coop

Come accennato in precedenza, la polenta rapida è prodotta da Molino Rossetto S.P.A. negli stabilimenti di Pontelongo, in provincia di Padova, (EAN 8001120943347), ed è commercializzata con il marchio Coop. L’alimento viene venduto in buste preconfezionate da 375 grammi ciascuna per Coop Italia S.C.

Polenta rapida Coop ritirata dal mercato

Per quanto riguarda i lotti ritirati dal mercato si tratta dei numeri L21 288 e L21 289 che hannoo data di scadenza fissata al 15 ottobre 2023 e 16 ottobre 2023. La decisione è stata presa dal Ministero della Salute a seguito della segnalazione di un corpo estraneo in una delle confezioni.

Guai per la polenta rapida Coop, è stata ritirata dal mercato

Il ritiro del mercato di due interi lotti di polenta rapida Coop ha dunque natura preventica. Tutti i consumatori che avessero acquistato il bene sono dunque invitati a non consumarlo e a riportarlo al punto vendita per la sostituzione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli