La decisione presa sul modello italiano.

·1 minuto per la lettura
Danimarca torna green pass
Danimarca torna green pass

In Danimarca il brusco aumento dei contagi da covid-19 registrati nelle ultime settimane ha fatto fare un netto dietrofront al governo che solo un mese fa aveva revocato tutte le restrizioni e abolito l’obbligo di green pass. Proprio quest’ultimo strumento viene ora invece reintrodotto e seguirà le linee guida di quello che viene definito il modello Italia.

Danimarca, torna il green pass

L’obbligo di green pass sanitario permarrà, al momento, per due mesi e sta già creando diverse polemiche anche in Danimarca. La popolazione completamente vaccinata è di poco superiore al 70% e questo porterà alla necessità di convincere gli indecisi che, altrimenti, dovranno sottoporsi al tampone.

Torna il green pass in Danimarca

La storia del green pass in Danimarca è stata fin qui molto tumultuosa. Era stato introdotto la scorsa estate con scadenza fissata al primo ottobre, ma già all’inizio di settembre era stato revocato in quanto il paese riteneva di aver posto sotto controllo la pandemia.

Covid, in Danimarca torna il green pass

Non è purtroppo quello che è avvenuto. Dopo un calo estivo i casi sono infatti tornati a salire da circa un mese e nella giornata di ieri, 7 novembre, i nuovi positivi erano 2.416, il numero delle persone ricoverate in ospedale era di 282, di cui 40 in terapia intensiva.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli