La dedica di Cristina Parodi al figlio lontano: "Provate nostalgia se vivono fuori?"

HuffPost

Come ogni mamma, anche Cristina Parodi prova una profonda nostalgia per i figli ormai grandi, volati via dal nido familiare. La giornalista e conduttrice ha condiviso una foto insieme ad Alessandro, uno dei suoi tre figli, e nella didascalia ha scritto un messaggio nel quale ogni genitore potrà facilmente immedesimarsi: “Non so se anche a voi capita di avere una nostalgia fortissima dei figli grandi che vivono ormai fuori casa e che non vedete da un po’ di tempo”.

“Io oggi sono andata a Bologna solo per pranzare con Ale, che arrivava da Siena, ed ero così felice ma così felice che non avrei mai smesso di abbracciarlo”, ha aggiunto.

La 55enne, moglie di Giorgio Gori, ha tre figli: Alessandro, 22 anni, che studia Scienze ambientali a Siena, Angelica, 19 anni, appassionata di canto e Benedetta, la più grande, 23 anni, laureata in Scienze Gastronomiche. A vederla così felice con il suo pargolo, qualcuno ha scritto nei commenti: “Cuore di mamma!”. Altri si sono immedesimati in lei: “Anch’io non smetterei mai di abbracciare mio figlio”.

Già all’epoca della laurea della figlia maggiore, la Parodi - generalmente molto riservata - si era lasciata andare ad una dedica affettuosa: “Quando la tua bimba grande si laurea ti accorgi di come passi veloce il tempo. Quante gioie mi ha regalato questa giovane donnina speciale che, passo dopo passo, sta trovando il suo posto nel mondo. Un po’ più lontano da me ma sempre dentro il mio cuore. Bitta sono...

Continua a leggere su HuffPost