La denuncia su un fatto che sarebbe avvenuto lo scorso 28 ottobre e le indagini in corso

In Puglia 13enne violentata
In Puglia 13enne violentata

Orrore in Puglia, a Cerignola, dove una 13enne sarebbe stata violentata da 3 ragazzi di 20 anni: è stata formalizzata la denuncia su un fatto che sarebbe avvenuto lo scorso 28 ottobre e le indagini sono in corso. Nel centro della provincia di Foggia si sarebbe consumato il reato che la ragazzina ha indicato essere stato compiuto in un garage alla periferia della città.

Una 13enne violentata da 3 ragazzi

Tutto sarebbe accaduto lungo una strada che congiunge il centro cittadino al casello autostradale. Il racconto della 13enne alla polizia è agghiacciante: pare che lei avesse un appuntamento in uno di quei garage con un 19enne ma ad un certo punto sarebbero stati  raggiunti dagli altri due ventenni che l’avrebbero violentata.

La droga trovata dalla polizia nel garage

Il tutto sarebbe accaduto pare dopo che i tre avrebbero fatto fumare alla ragazzina dell’hashish. Il dato certo per ora è che i poliziotti hanno trovato alcune dosi di droga. La presunta vittima avrebbe poi raccontato tutto in famiglia il giorno dopo e la madre avrebbe sporto denuncia in Commissariato dopo poche ore. L’assessore ai servizi sociali Maria Dibisceglia ha commentato su Repubblica: “Siamo letteralmente sconvolti dalle notizie circolate in queste ore riguardo la presunta violenza sessuale consumatasi nella nostra città . Attendiamo che le indagini facciano il loro corso per accertare in maniera definitiva cosa sia successo in quel garage”.