La deputata M5S: "Condanno aggressione a Filippo Roma e mi dissocio"

webinfo@adnkronos.com

"Non so cosa ne pensino gli altri, non ho ancora letto messaggi di solidarietà al giornalista Filippo Roma per l'aggressione subita durante Italia 5 Stelle a telecamere accese. Ma io condanno l'accaduto e mi dissocio". Lo dichiara Rina Valeria De Lorenzo, deputato del Movimento 5 Stelle. 

"Il Movimento vive di democrazia - spiega De Lorenzo - e non può tollerare atti violenti e intimidatori gratuiti rivolti a chi, piaccia o meno, sta facendo il proprio lavoro. Si può non avere stima di qualcuno, si possono avere idee diverse e si può dissentire. Ma non così. Non siamo un branco di lupi pronti ad accerchiare la preda, siamo un Movimento, forza di governo, che non può tollerare l'uso della violenza. Un abbraccio a Filippo Roma e ai giornalisti presenti", conclude De Lorenzo.