La detenzione di Zaky è stata prolungata di 45 giorni

I giudici egiziani hanno prolungato di 45 giorni, a partire da oggi, la custodia preventiva di Patrick Zaky. Lo ha confermato l'Ong Eipr ad Amnesty Italia, che segue molto da vicino il caso del 28enne ricercatore egiziano che studia all'Università di Bologna e che a febbraio è stato arrestato al suo rientro al Cairo.