La dieta per un'abbronzatura perfetta

Albicocche (Photo by Schellhorn/ullstein bild via Getty Images)

Ogni estate uno degli obiettivi di molte donne, oltre a rilassarsi e svagarsi, è quello di prendere il sole e ottenere una meravigliosa abbronzatura. L’esposizione solare ha molti vantaggi non solo a livello estetico, ma anche benefici per il benessere psicofisico.

Per prendere bene il sole, è necessario però stare attenti e utilizzare le protezioni solari adatte alla propria pelle, per evitare scottature ed eritemi. Anche l’alimentazione è fondamentale per ottenere una tintarella perfetta: molti studi hanno ormai dimostrato che oltre alle creme solari per proteggersi e agli oli per abbronzarsi prima, anche un'alimentazione che grazie al suo apporto nutrizionale di vitamine e minerali può facilitare l'abbronzatura.

Cosa mangiare per abbronzarsi bene?

Ebbene, come è noto, mangiare alimenti che contengono beta-carotene che favorisce la produzione di melanina, un pigmento naturale che è responsabile della colorazione scura della pelle esposta al sole, aiuta ad ottener un’abbronzatura perfetta.

Frutta e verdura di colore arancione o rosso generalmente sono indicati per l’alimentazione mirata ad ottenere una splendida tintarella, ma ci sono anche alcune eccezioni.

Carote

Le carote sono l'alimento per abbronzarsi per eccellenza. Hanno più beta-carotene degli altri alimenti (come albicocche, melone, anguria, zucca) e sono molto indicate per una dieta ricca di vitamina A.

Radicchio

A sorpresa, il radicchio contiene più beta-carotene di pomodori e peperoni: contiene infatti quasi la metà di vitamina A e beta-carotene delle carote.

Albicocche

Le albicocche sono i frutti più indicati per abbronzarsi bene. Contengono anche loro il beta-carotene, il responsabile di una veloce abbronzatura che si trova spesso in ortaggi, frutta e verdure arancioni o rosse.

Cicoria e lattuga

Anche le verdure o ortaggi verdi sono utili per abbronzarsi velocemente: cicoria e lattuga in primis, e a seguire broccoli, cavolo e cavolfiore che, come le patate, sono ricchi di selenio. Il selenio combatte i radicali liberi che causano l'invecchiamento precoce. Con queste verdure, oltre ad abbronzarsi, si avrà una pelle più sana grazie all'azione di vitamine e minerali anti-ossidanti.