La diminuzione è sostanziale ed è di 0,1 punti rispetto a marzo e di 1,8 punti rispetto ad aprile 2021

Scende la disoccupazione in Italia
Scende la disoccupazione in Italia

I dati Istat paiono essere confortanti anche a fare la tara alla difficilissima situazione economica in cui strascichi di pandemia, guerra in Ucraina e criri energetica hanno spinto l’inflazione su livelli molto alti: ad aprile il tasso disoccupazione è calato all’8,4%. E non è finita: secondo l’Istituto nazionale di Statistica in Italia quella che oggi viene censita è una diminuzione sostanziale che ha un suo peso soprattutto se la si raffronta ai range temporali.

Istat: ad aprile il tasso disoccupazione è calato

La diminuzione infatti è di 0,1 punti rispetto a marzo e di 1,8 punti rispetto ad aprile 2021. Insomma secondo i dati dall’Istat, ad aprile il tasso di disoccupazione cala all’8,4%, diminuendo di 0,1 punti rispetto a marzo e di 1,8 punti rispetto ad aprile 2021. La rilevazione spiega poi che le persone senza lavoro sono 2 milioni 94mila. Si registra dunque un calo di 17mila unità rispetto a marzo e di 428 mila unità su aprile 2021.

I soliti squilibri italiani di genere

Attenzione però: si riscontra il solito squilibrio tra donne e uomini: su base mensile aumentano le disoccupate donne (+22mila) mentre diminuiscono i senza lavoro uomini (+39mila), il tasso di disoccupazione della donne ad aprile sale al 9,6% (+0,2 punti) mentre quello degli uomini cala al 7,4% (-0,3 punti).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli