La direttiva Seveso riguarda 10 mila siti europei

La norma europea riguarda gli stabilimenti a rischio di incidenti gravi, cioè quegli impianti che manipolano sostanze altamente pericolose e ricorda il grave incidente alla ICMESA di Seveso negli anni Settanta