La disavventura della Carlucci: "Ho dovuto ricorrere al cortisone"

·1 minuto per la lettura
Milly Carlucci botulino
Milly Carlucci botulino

Milly Carlucci ha rivelato di soffrire di diverse intolleranze alimentari e ha confessato di esser stata vittima di una spiacevole disavventura che le avrebbe scatenato alcuni problemi.

Milly Carlucci: l’avvelenamento da botulino

Milly Carlucci ha confessato di non mangiare alcuni alimenti per via delle sue numerose intollerante alimentari, che si sarebbero scatenate dopo un avvelenamento da botulino. La conduttrice avrebbe mangiato del cibo non correttamente congelato e avrebbe avuto la febbre alta per diversi giorni. A seguire avrebbe scoperto di non poter più tollerare alcuni alimenti: “Mi è capitato, per esempio, con un passato di verdura in cui c’erano gamberetti: ho dovuto ricorrere subito al cortisone. Insomma, temo che la reazione del mio sistema immunitario a quel piatto di molluschi sia stata quella che, nel tempo, ha scatenato tutte le intolleranze di cui prima non soffrivo, come quelle al glutine e al lattosio”, ha confessato in merito alla sua disavventura alimentare.

Classe 1954, Milly Carlucci è una delle conduttrici più amate del piccolo schermo italiano e in tanti ammirano la sua forma smagliante e la sua straordinaria bellezza. Lei stessa ha ammesso che la sua forma fisica sarebbe il risultato di un’alimentazione sana e corretta e di molto esercizio fisico. Dal 1985 la conduttrice è sposata con Angelo Donati e i due hanno avuto insieme i due figli Patrick e Angelica. Nonostante sia molto legata alla sua famiglia Milly Carlucci ha sempre cercato di mantenere sotto il massimo riserbo la propria privacy, inoltre è da sempre coinvolta in numerosi impegni lavorativi.