Divorzia dopo 22 anni di matrimonio perché il marito è supporter di Trump

Adalgisa Marrocco
·Contributor HuffPost Italia
·1 minuto per la lettura
Gayle McCormick e suo marito; Donald Trump (Photo: facebook - getty)
Gayle McCormick e suo marito; Donald Trump (Photo: facebook - getty)

Scopre che il marito è supporter di Trump e dopo 22 anni di matrimonio sceglie di divorziare. È la storia della settantenne Gayle McCormick, guardia giurata in pensione la cui vicenda personale era balzata agli onori delle cronache per la prima volta nel 2017, quando aveva annunciato di volersi separare dal consorte.

La storia della donna, allora 73enne, è tornata a circolare sui social americani proprio in queste ore, all’indomani del primo attesissimo duello tv tra Donald Trump e lo sfidante Joe Biden sul palco del Case Western Reserve University di Cleveland, in Ohio. Un incontro chiusosi tra offese reciproche e grande confusione, tutto a discapito degli elettori americani indecisi che speravano in un confronto schietto ma utile per capirne di più in vista delle elezioni del 3 novembre.

Così il dibattito politico tra repubblicani e democratici si riaccende e sui social torna virale la storia della californiana McCormick che, come riportato dal New York Post, tre anni fa aveva dichiarato: “Ho scoperto che mio marito ha votato per Trump, per me è stato uno choc. Sono sempre stata una democratica con tendenze socialiste e non potevo accettare una cosa simile, soprattutto per quanto riguarda il sessismo di Trump.

“Ho sbagliato ad accettare cose, da giovane, che ora non posso più tollerare. Non voglio passare il resto della mia vita con un uomo che ha votato per Trump, anche se siamo stati sposati per così tanto tempo”, aveva aggiunto la signora.

Leggi anche...

"Melania ha fatto la bella statuina. Rigida e cupa. Ma con la mascherina ha sfidato Trump"

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.