La donna si è sentita male sette ore dopo il vaccino

·2 minuto per la lettura
AstraZeneca
AstraZeneca

Una donna di 62 anni è morta a causa di un malore, a poche ore di distanza dalla somministrazione del vaccino anti-Covid di AstraZeneca. La Procura ha deciso di aprire un’inchiesta.

Morta dopo vaccino AstraZeneca: un malore in strada

Una donna di 62 anni è morta sette ore dopo la somministrazione del vaccino anti-Covid di AstraZeneca. Sono stati tanti i decessi a seguito della vaccinazione, anche se per il momento non è ancora stata confermata una correlazione. La donna ha avuto un malore per strada, mentre stava guidando la sua macchina. Fortunatamente è riuscita ad accostare l’auto, in modo da evitare di scatenare incidenti. Il fatto è accaduto nella serata di domenica 18 luglio in corso Racconigi, a Torino. Quando i soccorsi sono arrivati la donna era ormai priva di vita, per cui non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Morta dopo vaccino AstraZeneca: la Procura ha aperto un’indagine

La Procura ha deciso di aprire un’indagine e ha disposto l’autopsia, in modo da riuscire a chiarire le cause del decesso. La donna di 62 anni, badante di origine romena, si è sentita male mentre era alla guida della sua auto, sette ore dopo aver fatto il vaccino AstraZeneca. Questo importante dettaglio è emerso dai primi accertamenti effettuati dalla polizia. La donna soffriva di alcune patologie pregresse, come l’ipertensione. Secondo gli inquirenti queste patologie potrebbero essere compatibili con il malore che ha avuto. Resta da approfondire la possibile correlazione tra il decesso e la somministrazione del vaccino AstraZeneca.

Morta dopo vaccino AstraZeneca: disposta l’autopsia

Sul luogo in cui la donna si è sentita male ed è morta è intervenuta una volante del commissariato San Paolo. I soccorritori hanno potuto solo constatare il decesso della donna e hanno trasportato il suo corpo nelle camere mortuarie dell’ospedale Maria Vittoria. Il fascicolo in procura è stato affidato dalla pm Chiara Canepa, che ha immediatamente disposto l’esame autoptico. L’autopsia si svolgerà venerdì 23 luglio e sarà effettuata dal medico legale Clara Bioletti. Cercheranno di capire la causa del decesso della donna e se è possibile che ci sia una correlazione tra la sua morte e la somministrazione del vaccino anti-Covid di AstraZeneca, avvenuta solo sette ore prima del malore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli