La D'Urso nella bufera: "Cerco sempre di dare il buon esempio"

·1 minuto per la lettura
Barbara Durso Tiziana Giardoni
Barbara Durso Tiziana Giardoni

A Live – Non è la D’Urso è stata ospite Tiziana Giardoni, vedova del compianto batterista Stefano D’Orazio, scomparso a causa del Coronavirus. L’abbraccio tra la donna e Barbara D’Urso in diretta tv ha sollevato una bufera.

Barbara D’Urso: l’abbraccio in diretta

Barbara D’Urso era legata da un profondo e duraturo legame d’amicizia con Stefano D’Orazio, e ovviamente era legata anche alla moglie del musicista, Tiziana Giardoni, rimasta vedova pochi mesi fa. All’arrivo della donna a Live – Non è la D’Urso la conduttrice si è stretta a lei in un commovente abbraccio, e a seguire si è scusata per non aver rispettato le norme in vigore a causa dell’emergenza sanitaria: “Cerco sempre di dare il buon esempio, come vedete tutti i giorni nelle mie trasmissioni, ma non potevo non farlo ho fatto tanti tamponi da stamattina proprio per quello”, ha spiegato la conduttrice dopo il suo abbraccio a Tiziana, ma le sue scuse non sono bastate a placare la bufera che in poche ore ha preso piede sui social.

A causa delle norme in vigore contro l’emergenza sanitaria anche i programmi tv hanno dovuto attenersi a specifici protocolli, e infatti sono vietati anche nelle trasmissioni i contatti ravvicinati tra gli ospiti degli show. Ovviamente prima di prendere parte ai programmi tutti i presenti (conduttori compresi) vengono sottoposti ai dovuti controlli e alle dovute verifiche (come i tamponi) proprio per evitare contagi all’interno degli studi televisivi. Nei mesi scorsi sono comunque molti i conduttori e i personaggi tv risultati positivi al Coronavirus.