La Fed alza tassi di 75 punti base, sesto rialzo da inizio 2022

MANDEL NGAN / AFP

AGI - La Fed ha alzato i tassi di interesse di 75 punti base che passano così tra il 3,75% e il 4%. Si tratta del quarto rialzo consecutivo da 75 punti base per l'istituto guidato da Jerome Powell nella lotta all'inflazione e del sesto rialzo da inizio anno (quattro rialzi da 75 punti base, 0,25% a marzo e 0,50% a maggio). Prima di allora era dal 2018 che la Fed non alzava i tassi di interesse.

La Federal Reserve ritiene che "i continui aumenti" dei tassi d'interesse "saranno appropriati per raggiungere un orientamento di politica monetaria sufficientemente restrittivo da riportare l'inflazione al 2%".

Wall Street balza in positivo dopo la decisione con la quale la Fed ha alzato i tassi d'interesse. Il Dow Jones sale dello 0,97%, il Nasdaq cresce dello 0,39%, l'S&P/500 segna un +0,52%. 

L'ultima mossa della Federal Reserve aiuterà a ridurre l'inflazione mentre un aumento dei tassi ipotecari dovrebbe raffreddare l'inflazione nel mercato immobiliare. E' quanto ha affermato l'ufficio stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre.