La Fed dice no al dollaro digitale

(Adnkronos) - Nel corso di un recente seminario alla Columbia University, Neil Kashari, Presidente della Federal Reserve di Minneapolis, e tra i più autorevoli esperti del sistema finanziario americano, ha espresso tutti i suoi dubbi sulla futura introduzione di un eventuale “dollaro digitale”, che andrebbe ad affiancare quello attualmente a corso legale. Kashari ha sottolineato l’importanza della libertà per il mondo occidentale, e rimarcato le differenze tra gli Stati Uniti, patria della democrazia, e la Cina comunista, che secondo lui è molto più propensa alla digitalizzazione della valuta, proprio a causa delle sue tendenze securitarie.