La Festa del Cinema di Roma arriva al Policlinico Gemelli -3-

Red/Cro/Bla

Roma, 22 ott. (askanews) - "Con grande piacere prosegue la collaborazione con la Festa del Cinema di Roma, anche questa edizione porterà in ospedale un momento di grande sollievo a tanti pazienti. Il cinema è per MediCinema Italia uno strumento di grande valore e di cura. Al nostro fianco da quest'anno come ambasciatrice abbiamo l'attrice Rocio Munoz Morales, che con la sua grande passione e comunicativa, ci aiuterà a divulgare i nostri progetti - ha concluso Fulvia Salvi, Presidente MediCinema Italia Onlus -. Ringrazio a nome di MediCinema Italia tutti gli organizzatori della Festa del Cinema di Roma, che ogni anno coinvolgono un'intera città, e che anche quest'anno daranno a chi in questo momento si trova in una condizione di fragilità, la possibilità di partecipare a questo importante evento''.

"Il cinema - ha spiegato il professor Eugenio Mercuri, Direttore Area Salute del Bambino del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS - ha una componente terapeutica che stiamo studiando dal punto di vista scientifico. Ma non solo. Vogliamo che l'ospedale sia percepito dai nostri piccoli pazienti come un luogo meno minaccioso di cui ci si può fidare. Attraverso il cinema riusciamo a stabilire con i bambini che abbiamo in cura un legame che ci aiuta ad avere una risposta terapeutica maggiore".

(Segue)