La fiamma olimpica di Londra si vede solo nello stadio. È polemica

Londra (Regno Unito), 28 lug. (LaPresse/AP) - Ha scatenato polemiche lo spettacolare braciere olimpico di Londra. A differenza da quanto avviene di solito, infatti, la fiamma rappresentativa dei Giochi non è visibile a tutti, ma solo ai fortunati che hanno acquistato un biglietto per assistere a una gara all'interno dello stadio. Gli altri visitatori del parco olimpico, invece, devono accontentarsi di osservarla sui maxi schermi.

Durante una conferenza stampa, oggi, l'ideatore del braciere, Thomas Heatherwick, ha tuttavia difeso la sua decisione, anche in relazione ai precedenti Giochi londinesi, quelli del 1948. "Sia per quanto riguarda gli spettatori che per quel che concerne la tecnologia, oggi abbiamo ciò che nell'edizione del '48 non esisteva", ha commentato Heatherwick. Ora, ha aggiunto, la fiamma "può essere condivisa con tutti nel Parco grazie agli schermi". Il progetto del braciere è stato sostenuto dal primo ministro David Cameron, ma alcuni membri del Comitato olimpico internazionale sembra lo abbiano criticato privatamente.

Ricerca

Le notizie del giorno