La fidelizzazione, nei club, come lotta alla sedentarietà: torna con ANIF Let’s #BeActive

webinfo@adnkronos.com

Roma 16.10.2019 Come fidelizzare un sedentario all’attività fisica? Il progetto Let’s#BeActive, giunto alla sua 2° edizione con ANIF – Eurowellness, Associazione Impianti Sport e Fitness, prova a farlo: non si può prescindere infatti da questo risultato, se si pensa che i costi dell’ingaggio di un nuovo cliente sono fino a 5 volte superiori di quelli spesi per fidelizzarne uno acquisito. Per non parlare dei costi per il sistema sociale e sanitario della sedentarietà che, come più volte ha tuonato l’OMS, è nemica della salute. Il progetto Let’s #BeActive promuove la salute con l’obiettivo di convertire i sedentari all’attività fisica.  

Attraverso una campagna pubblicitaria di sensibilizzazione sviluppata da ANIF, mette sotto i riflettori i centri sport e fitness che aderiscono all’iniziativa e li chiama all’azione, portando persone inattive dai 18 ai 55 anni nei loro club. Obiettivo: aprire le porte dei club ai più pigri che possono frequentare gratuitamente per 6 settimane (2 ingressi a settimana), allo scopo di acquisire una routine di fitness e salute. Il ruolo del club è quello di fidelizzare in questo periodo il neo attivo allo scopo di introdurlo in un percorso a lungo termine.  

Lo scorso anno, quasi il 50% (45,2%) di chi ha varcato la soglia del centro sportivo prescelto tra quelli aderenti ha continuato ad allenarsi nel club per i 6 mesi successivi. L’obiettivo fidelizzazione è stato dunque raggiunto se si pensa che la percentuale auspicata a livello europeo fosse poco più del 25%. 

Il progetto è sostenuto dall’Unione europea attraverso EuropeActive, l’Associazione di riferimento per sport, fitness e salute in Europa: ANIF, che ha stretto oramai una partnership consolidata con l’organizzazione, è responsabile dei progetti europei in Italia, attraverso la coordinazione di Angelo Desidera, delegato di ANIF nel Board di EuropeActive, tra cui Let’s #BeActive, promosso insieme a Technogym. L’azienda di Cesena renderà disponibile una app gratuitamente per dotare il club di un’ulteriore strumento di interazione e rendere possibile la fidelizzazione di chi vuole cambiare in meglio il proprio stile di vita.  

La sedentarietà è responsabile del 14,6% di tutte le morti in Italia, pari a circa 88.200 casi all’anno, e di una spesa in termini di costi diretti sanitari di 1,6 miliardi di euro annui. Lo sport integrato, in una sana alimentazione, è capace di ridurre il rischio di molti tumori del 20 - 40%. Non solo, accresce l’autostima, le capacità intellettive (migliorando i voti a scuola e la concentrazione sul lavoro) e persino l’equilibrio psichico. Abbassa i livelli di stress e migliora la socializzazione.  

I centri sportivi rappresentano, oggi più che mai, è proprio il caso di dire, l’ago della “bilancia dell’obesità” se si pensa che 1 bambino su 3 in Italia è in sovrappeso o obeso e che, dall’ultimo rapporto di Openpolis i Comuni investono troppo poco nello sport. Spetta ai club diffondere la cultura dell’attività fisica, in cima agli obiettivi di ANIF che promuove sani stili di vita tra la popolazione.  

La campagna di comunicazione con l’hashtag Let’s#BeActive indirizzerà i sedentari che vorranno cambiare la loro vita e rimettersi in gioco ad un gymlocator, una mappa interattiva dove cercare il club più vicino. Qui un trainer potrà motivarli all’attività fisica e fargli iniziare un percorso di benessere, complice anche l’app sviluppata da Technogym, per condividere e monitorare i risultati con l’istruttore e sentirsi gratificati. 

Per saperne di più, visita: https://www.anifeurowellness.it/lets-beactive-portiamo-i-sedentari-nel-tuo-club/ 

Per scoprire tutti i centri aderenti al progetto, visita: https://www.anifeurowellness.it/progetto-lets-be-active/ 

Per aderire all’iniziativa invia una e-mail a marketing@anifeurowellness.it: 

•nome club 

•e-mail club 

•telefono club 

•nome e cognome del responsabile 

•numero di telefono di un responsabile  

Eliana Fortuna 

Ufficio stampa ANIF – Eurowellness 

https://www.anifeurowellness.it/ 

Tel: 06 6152272