La figlia del cantante ha deciso di non avere più il cognome del papà

Jasmine Carrisi

Jasmine Carrisi rinuncia al suo cognome, a qualche giorno di distanza dall’uscita del suo primo singolo rap. La primogenita di Al Bano e Loredana Lecciso, che presto potrebbero convolare a nozze, ha pubblicato il brano “Ego”, con uno stile davvero molto lontano rispetto a quello di suo padre. La cantante ha scelto di rinunciare al suo cognome per la sua carriera nel campo della musica. Una decisione molto drastica, che può aiutare la ragazza ad andare avanti solo ed esclusivamente con le sue forze.

Jasmine Carrisi rinuncia al cognome

La decisione di abbandonare il suo cognome è stata suggerita proprio da Al Bano, che ha parlato della figlia scomparsa. La ragazza ha bisogno di sapere che il suo successo è dovuto alle sue capacità e non al fatto che ha un cognome importante. Durante un’intervista al magazine “Gente”, ha confessato di aver deciso di chiamarsi semplicemente Jasmine, seguendo anche il consiglio di suo padre. Questa decisione per lei è molto importante, perché le conferma di poter portare avanti la sua carriera solo con le sue forze e la sua bravura.

Il suo singolo “Ego” è uscito da pochissimo tempo, ma è già un grande successo tra i più giovani. La ragazza ha scelto il rap come genere e questo la allontana ancora di più dalla carriera di suo padre, che ha scelto un genere completamente diverso. “Lui viene da un altro mondo musicale, ma mi ha detto di investire tempo e forze in questo progetto se davvero ci credo” ha spiegato Jasmine. La ragazza è stata spesso presa di mira dagli utenti di social network, ma cerca di evitare di dare peso ai commenti e continua per la sua strada.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.