La figlia di Jovanotti ha sconfitto il tumore: “Ora voglio tornare a vivere”

·2 minuto per la lettura
Il post di Teresa Cherubini, figlia di Lorenzo
Il post di Teresa Cherubini, figlia di Lorenzo

Teresa Cherubini, la figlia di Lorenzo Jovanotti, ha combattuto e sconfitto un tumore. E' la 22enne disegnatrice e fumettista a rivelarlo su Instagram in un post in cui racconta la sua drammatica storia, per fortuna a lieto fine: "Il 3 luglio 2020 mi è stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin, un tumore del sistema linfatico", spiega Teresa.

GUARDA ANCHE: Cos’è il linfoma di Hodgkin

I sintomi

I sintomi si erano manifestati quasi un anno prima: "Tutto è iniziato ad agosto del 2019 con uno prurito alle gambe. Non ci ho dato peso pensando che sarebbe andato via con il tempo, ma non è stato così. I mesi passavano e non faceva che peggiorare. A giugno 2020 si era sparso per tutto il corpo, non riuscivo a dormire più di un paio d’ore a notte, avevo la pelle piagata. Quando mi si é ingrossato un linfonodo sono il braccio ho capito che era qualcosa di più serio e questo ha portato finalmente ad una diagnosi e ad un piano di cure", racconta.

I mesi difficili e la guarigione

La figlia di Jovanotti è stata seguita dall'Istituto Europeo di Oncologia di Milano che ha voluto ringraziare in questo post, insieme alla sua famiglia. L'operazione, sei duri cicli di chemioterapia fino alla notizia più bella: "La chemio non mi ha fatto cadere i capelli del tutto , ma il 9 dicembre dopo l’ultimo trattamento ho deciso di rasarmi come segno di un nuovo inizio. Dopo mesi di ansie e paure la storia é finita, e posso raccontarla, perché da ieri, 12 gennaio 2021 sono ufficialmente guarita".

GUARDA ANCHE: Chi è Teresa Cherubini

La gioia di papà Lorenzo

Ora Teresa può guardare avanti: "La paura non é andata via, e ci vorrà del tempo perché possa fidarmi di nuovo del mio corpo, ma non vedo l'ora di ricominciare a vivere", conclude nel suo post, condiviso anche da papà Lorenzo, orgoglioso della sua figlia "pazzesca": "Oggi per noi è un giorno bellissimo".

GUARDA ANCHE: Jovanotti ai medici: “State facendo la storia”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli