LA Film Fest,Tiziano Ferro: "Tornare in Italia? Ecco cosa penso"

(KIKA) - LOS ANGELES - Tra i nomi di spicco del Los Angeles Italia Film Fest c'è anche quello di Tiziano Ferro, italianissimo di origini, come è noto, ma californiano d'adozione: "Vivo all'estero da quando ho vent'anni - ci ha raccontato nell'intervista - e per me Los Angeles è il luogo della fantasia, riesci sempre a trovare ispirazione nei luoghi più disparati. È come osservare un film che è sempre in corso. Tutti hanno una parte, tutti stanno recitando ma tu non lo sai".

Per quanto riguarda gli Oscar imminenti, che si terranno il 4 marzo, il cantautore ha parlato di Chiamami con il tuo nome, ma non solo:

"Sono estremamente orgoglioso nel vedere tra i nominati il film di Guadagnino e anche di sentire le belle vibrazioni che hanno gli spettatori quando escono escono dalla sala. Anche se in nomination c'è una delle mie più care amiche con le quali ho condiviso una delle esperie più belle della mia vita, Mary J. Blige. Abbiamo girato insieme il video qui insieme e mi ha trattato come un fratello".

Progetti futuri? "Ho tante idee, sarà un anno di scrittura, non posso dire di più".