La finale di Coppa Italia si giocherà a Roma: via libera UEFA, la Lega Serie A prende tempo

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

La finale di Coppa Italia tra Juventus e Atalanta si potrà giocare a Roma allo stadio Olimpico il 19 maggio. È quanto riferisce La Repubblica, spiegando come nelle ultime ore sia arrivato il via libera della UEFA che solo dal giorno successivo prenderà il possesso della zona del Foro Italico in vista degli Europei 2020 (come noto spostati nel 2021 a causa del Covid-19) previsti dall'11 giugno all'11 luglio.

Capitan Insigne alza al cielo la Coppa Italia | Marco Rosi/Getty Images
Capitan Insigne alza al cielo la Coppa Italia | Marco Rosi/Getty Images

Il quotidiano precisa però che per il momento la Lega di Serie A aspetta ad ufficializzare data e sede. Il motivo? Non si sa ancora se Lazio-Torino si dovrà rigiocare ed eventualmente quando, dato che bisognerà aspettare i vari ricorsi del club granata dopo la mancata disputa del match per le restrizioni imposte dalla Asl di Torino.

Un altro nodo da sciogliere è quello legato alla presenza o meno del pubblico. Al momento, infatti, non si sa nemmeno se la Coppa Italia si potrà giocare con gli spettatori oppure se sarà a porte chiuse. "La speranza è di fare diventare quella partita una specie di test match con circa 28-30.000 spettatori, tanti quanti ci si augura potranno assistere agli incontri romani, quattro fra cui l'inaugurazione Italia-Turchia, del campionato europeo" si legge sul giornale.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.