La finalista allo Strega Daniela Ranieri all’Iic del Cairo

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 26 mag. (askanews) - La finalista al premio strega Daniela Ranieri presenta il suo romanzo "Stradario aggiornato di tutti i miei baci" (Ponte alle grazie) collegandosi con l'Istituto Italiano di Cultura del Cairo. Sulla scia di Gadda e Manganelli, il romanzo - una straordinaria incursione antropologica nell'intreccio dei nostri rapporti umani e sociali che non concede nulla all'autofiction - è tra i dodici semifinalisti al Premio Strega.

Il romanzo di Daniela Ranieri - scrive Tamara Baris su Atlante, la rivista online della Treccani - è un viaggio-diario lungo un'esistenza, la sua, ma anche a cavallo di un'epoca, la nostra («Il virus SARS-CoV-2 comparso a Roma nel gennaio 2020 è magico: rivela e amplifica la vera natura, l'essenza delle persone», p. 13): una Wunderkammer di situazioni e mondi che abbiamo sfiorato o sfioreremo, che ci irretiranno, ma che non tutti vivremo con questa intensità perché la vita è lingua e chi sa maneggiarla a metà - la lingua - avrà anche vissuto a metà: la forza di Stradario sta nelle parole, nel vocabolario compiuto, espressionista, novecentesco, raffinato; nella corrispondenza di lessico tra autrice e mondo, nelle citazioni e nei mascheramenti: molte persone scrivono, poche persone - forse - sono scrittrici o scrittori, in ogni atomo («L'emoglobina contenuta nel nostro sangue viene dalle stelle esplose di seconda e terza generazione: così il carbonio: l'alfabeto della vita è una lingua morta», p. 19).

L'incontro si potrà seguire su zoom dal sito dell'Iic del Cairo. Giovedì 26 maggio, ore 17 - online

Informazioni Data: Gio 26 Mag 2022 Orario: Dalle 17:00 alle 18:00

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli