##La fine di al Baghdadi, Trump: è morto da codardo -9-

Mos

Roma, 27 ott. (askanews) - Al Baghdadi era "un uomo malato e depravato e ora che è morto il mondo è più sicuro", si è compiaciuto il presidente americano. "La notte scorsa - ha proseguito - è stata una grande notte per gli Stati uniti e per il mondo". Tuttavia - ha ammonito - gli Usa sono consapevoli che la fine di al Baghdadi non è la fine dell'Isis. "Sappiamo che stava lavorando alla ricostruzione dell'Isis, e si trovava in quella zona proprio per questo lavoro", ha spiegato il presidente americano, rivelando che gli Usa già sanno chi è il successore del Califfo.