La folla insorge in Ecuador contro un femminicidio di "Stato"

Rabbia e dolore a Quito capitale dell'Ecuador, dopo il ritrovamento del corpo della giovane avvocatessa María Belén Bernal che era scomparsa da dieci giorni