La Follesa ha contratto il Coronavirus

·1 minuto per la lettura
katia follesa covid
katia follesa covid

Katia Follesa ha avuto il Covid-19. La comica l’ha confessato nel corso dell’ultima puntata di Verissimo, spiegando il motivo per cui non ha reso pubblica la notizia. Fortunatamente, la donna ha avuto una forma lieve e non ha avuto bisogno di ricorrere alle cure ospedaliere.

Katia Follesa ha avuto il Covid-19

Ospite dell’ultima puntata di Verissimo, Katia Follesa si è raccontata un po’. La comica, conduttrice e attrice ha confessato di aver contratto il Covid-19, ma ha preferito tenere nascosta la sua positività. Soltanto adesso che ha sconfitto il “virus democratico” ha voluto parlarne. Ha dichiarato:

“L’ho preso a metà ottobre, per fortuna ho avuto una forma abbastanza leggera e non sono stata molto male. Ho preferito non dire niente per non far preoccupare nessuno. Per il lavoro che faccio sono soggetta a fare tamponi ogni settimana. L’ultimo che avevo fatto aveva avuto esito negativo, ma probabilmente l’incubazione era in corso. Sono stata in isolamento a casa e ho preferito sfruttare quel momento per regalare un po’ di ironia tramite i social, mentre ero chiusa nella mia stanza. Nessuno dei miei aveva voglia di incrociarmi neanche nel corridoio! È stata una galera da quel punto di vista!”.

Stando a quanto raccontato da Katia, soltanto lei della sua famiglia ha contratto il Covid-19. La scelta di non dire nulla è stata legata soprattutto a non voler far preoccupare quanti le vogliono bene. La Follesa, infatti, è anche cardiopatica, per cui il Coronavirus avrebbe potuto crearle molti problemi di salute. Fortunatamente, è andato tutto bene e quel periodo resta solo un brutto ricordo.