La forma del viso può rivelare il comportamento sessuale

Secondo l’Università di Nipissing, situata in Canada, la forma del viso può rivelare il comportamento sessuale delle persone e quanto esse possano essere inclini al tradimento o alla fedeltà. Il viso come specchio dell’anima? Sembra proprio di sì, a giudicare dai risultati della ricerca. Ma quali sono esattamente i metodi per riconoscere a quale stato corrisponde ciascun viso?

La forma del viso rivela il comportamento sessuale (Getty)

Lo studio, pubblicato sulla rivista “Archives of Sexual Behavior”, spiega che uomini e donne con un viso corto e largo sono più motivate sessualmente, e quindi con una maggiore libido. Gli uomini con visi molto larghi sono guidati da un maggiore impeto sessuale rispetto agli altri, e sono più aperti al sesso occasionale o ai rapporti che non implicano un legame sentimentale. Di conseguenza sono molto più aperti al tradimento. L’autore principale, Steven Arnocky, spiega che “i risultati spiegano che il viso porta con sé notevoli quantità di informazioni sulle scelte sessuali che possono compiere gli esseri umani“.

Un altro esempio? Uno studio precedente datato 2014, pubblicato su Psychological Science, ha rivelato che le donne percepiscono gli uomini col viso largo come più dominanti e attraenti – su un campione di coppie che stava svolgendo degli speed dating da tre minuti. Un potenziale romantico ma che – come confermato ancora oggi – non poggia su legami a lungo termine.

Sempre Arnocky ha potuto effettuare una ricerca su 145 uomini e donne di giovane età, esaminando le loro relazioni e incrociando i dati con il loro comportamento sessuale e con le misure metriche dei visi. Ne è risultato che senza sapere le loro dichiarazioni, i ricercatori riuscivano a prevedere il comportamento sessuale semplicemente conoscendo le misure dei visi. Un fenomeno statisticamente rilevante, dunque.

Un altro fattore che corre a fianco delle misure del viso è quello della presenza o meno di testosterone: secondo la prassi scientifica, le persone single hanno livelli di testosterone superiori a quelli delle persone legate sentimentalmente, e quindi si “attraggono” più facilmente.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità