'La forza delle donne' è di scena alla Sallustiana Art Today Gallery

·1 minuto per la lettura

Torna il 30 settembre il mondo delle donne nella Sallustiana Art Today Gallery, in via Sallustiana 27, a Roma, grazie all’evento 'La Forza delle donne, storia, arte, cultura', a cura di Pasquale Di Matteo, con la collaborazione di Francesca Triticucci. Una nuova tappa del percorso iniziato il 20 settembre che, da Olympe de Gouges fino ai giorni nostri, ha approfondito la storia dell'emancipazione femminile attraverso l’espressione artistica di tredici pittrici, tutte selezionate da Di Matteo, critico d’arte attivo anche all’estero e particolarmente in Giappone dove è il referente italiano di importanti associazioni culturali nipponiche.

Dopo il successo del primo vernissage, in scena con 6 artiste il 23 settembre scorso, giovedì prossimo, 30 settembre, Di Matteo sviscererà le peculiarità stilistiche delle ultime sette artiste in mostra: Teresa De Sio; Carla Bertoli; Liliia Kaluzhyna; Daniela Bussolino; Simona Veronica Verzichelli, Sirio; Serena Pescarmona. In questa occasione saranno presenti anche le attiviste dell’associazione 'La Svolta', con il loro carico di passione e umanità nei confronti delle dinamiche legate al mondo delle donne. Ad allietare la serata, le note degli Abc Positive+, con la voce della cantante solista, Vanessa Casu.

"Parlare di donne non è mai banale, né è mai abbastanza, se è vero che ancora oggi non esiste una vera parità di genere e che troppe storie di violenza hanno continuato ad urlare al mondo l'urgenza di un problema ancora di attualità", sottolinea Francesca Triticucci, organizzatrice dell'evento culturale e da sempre attenta a coniugare arte, storia e sociologia. Il 30 settembre la Sallustiana Art Today Gallery conclude questo percorso al femminile in vista dei prossimi eventi sempre improntati alla consapevolezza e all'evoluzione dell'essere umano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli