La foto del voto della Capitale e dei votanti.

·1 minuto per la lettura
Elezioni Roma elettori divisi
Elezioni Roma elettori divisi

Roma andrà al ballottaggio. È questo l’esito delle elezioni amministrative tenutesi nella Capitale lo scorso 3 e 4 ottbre che indicano in Michetti, candidato del centrodestra, e Gualtieri, del centrosinistra, le due figure più votate e dunque quelle tra le quali sarà necessario scegliere al secondo turno. Oltre la scarsa affluenza, hanno votato meno del 50% dei romani, dall’esito delle urne è possibile ravvedere anche il fatto che gli elettori di Roma sono ben divisi per fasce d’età.

Elezioni Roma, gli elettori sono divisi

Nella popolazione votante over 54 a prevalere è infatti il candidato del centrodestra Enrico Michetti, mentre tra i più giovani la scelta è ricaduta maggiormente su Roberto Gualtieri e sulla sindaca uscente del MoVimento 5 Stelle Virginia Raggi.

Roma, alle elezioni elettori divisi

Indicativo anche il profilo dell’elettore di Calenda. Si tratta principalmente di persone laureate con una collocazione politica trasversale, anche se con una forte concentrazione nel centrosinistra. Fattore questo molto indicativo in vista del ballottaggio.

Elezioni a Roma contraddistinte da elettori divisi

Alla domanda dell’isitituto di ricerca SWG rivolta ad un campione di votanti sul perchè avessero preferito Michetti o Gualtieri la risposta più gettonata è stata “perchè è sostenuto dal partito che voto”, fattore questo che indicherebbe una scelta di parte più che rivolta al candidato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli