La Francia "taglia" i visti, il Marocco s'arrabbia

Ridurre drasticamente il numero di visti concessi a persone provenienti da Algeria, Marocco e Tunisia è una decisione definita "ingiustificata" dal ministro degli Esteri marocchino, Nasser Bourita

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli