La Germania autorizza invio di blindati “Gepard” all’Ucraina

·1 minuto per la lettura
featured 1600795
featured 1600795

Roma, 26 apr. (askanews) – La Germania autorizzerà l’invio di blidati di tipo “Gepard” all’Ucraina. È l’annuncio – che segna una svolta nella politica prudente finora seguita da Berlino nel suo sostegno militare a Kiev – fatto dalla ministra della Difesa tedesca Cristine Lambrecht dalla base Nato di Ramstein, nel Land sud-occidentale tedesco della Renania Palatinato, dove è in corso il vertice straordinario dei ministri della Difesa Nato e Ue.

“Abbiamo deciso ieri di sostenere l’Ucraina con carro da contraerea, con dei ‘Gepard’. È esattamente ciò di cui l’Ucraina ha bisogno per mettere in sicurezza il suo spazio aereo da terra. È ancora più chiaro che la Germania è pronta a questo e ancora oggi alla conferenza a Rahm esamineremo tutte le possibilità per continuare a sostenere l’Ucraina in questa lotta coraggiosa ma importante per la libertà e la pace”.

“Abbiamo preso le nostre decisioni sempre in accordo con i nostri alleati. Questo è il nostro percorso, nessuna azione individuale tedesca e se l’Ucraina ha bisogno in modo urgente di simili sistemi di difesa antiaerea, siamo pronti a sostenerli”, ha aggiunto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli