La Germania piange l’orsetto Fritz

L’orsetto Fritz è morto allo zoo di Berlino. La causa, un’epatite. Aveva quattro mesi e adesso lo piange tutta la Germania. Perfino il braccio destro di Angela Merkel, Peter Altmeier , ha scritto un tweet in sua memoria.

L’animale era diventato la mascotte dello zoo e stava prendendo la strada della popolarità di Knut, un altro orso polare, morto nel 2011, sempre a Berlino, dopo essere diventato il beniamino dei piccoli tedeschi.

Classificato specie vulnerabile, l’orso polare è oggetto di un programma di allevamento negli zoo europei.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità