La Germania raggiunge il record di contagiati in un giorno

·1 minuto per la lettura

AGI - Sono schizzati a quasi 34mila i nuovi contagi Covid in Germania: si tratta del valore più alto mai registrato dall'inizio della pandemia.    

Stando ai dati del Robert Koch Institut, il centro epidemiologico nazionale, sono 33.949 le infezioni da coronavirus segnalate nelle 24 ore: una settimana fa erano 28.034, durante il picco della terza ondata erano 29.518, mentre il precedente record era stato raggiunto il 18 dicembre 2020, con 33.777 positivi.     

A detta dell'Rki, l'incidenza di nuove infezioni è a 154,5 casi su 100mila abitanti nei sette giorni. Una settimana fa era 130,1. Sono invece 165 le vittime, in calo rispetto ai 194 decessi contati ieri. 

Le differenze tra i Laender

Molto alte le differenze tra i vari Laender: con la Turingia ad avere la maglia nera delle infezioni, seguita dalla Sassonia e dalla Baviera. È previsto un vertice dei ministri della Sanità dei Laender con il governo.      

Il titolare federale alla Salute, Jens Spahn, dal canto suo aveva ribadito ieri il suo appello ad aumentare il ritmo nella somministrazione delle terze dosi di vaccino (i cosiddetti ‘booster'), soprattutto per le fasce d'età più alte, mentre la cancelliera Angela Merkel ha evocato la possibilità di varare nuove restrizioni nei confronti dei non vaccinati.  Attualmente si ferma al 66,8% la quota di tedeschi che ha ottenuto almeno una doppia immunizzazione contro il Covid. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli