La Germania verso un lockdown radicale, chiusi anche i supermercati per 5 giorni

·1 minuto per la lettura

La Germania punta a un lockdown ancor più radicale all'inizio di aprile con la chiusura di tutti i negozi, compresi i supermercati. La scelta, riferisce lo Spiegel, sarebbe stata concordata nel corso di un incontro a 4 tra la cancelliera Angela Merkel, il presidente della Baviera, Markus Soeder, il vice cancelliere, Olaf Scholz, e il sindaco di Berlino, Michael Muller, che è anche presidente del Bundesrat. 

Secondo l'accordo, la chiusura completa di tutti i negozi si applicherebbe dal 1 aprile al 5 o 6 aprile. La data esatta non è stata però ancora stabilita. Anche i supermercati sarebbero colpiti dalla misura. Tra le opzioni ci sarebbe anche quella di estendere le vacanze di Pasqua da tre ad almeno cinque giorni, a partire da giovedì santo fino a dopo il lunedì di Pasquetta.